SQUILLI DI TROMBA E CORI DI GIUBILO PER L'ESORDIO

26 Mar 2018

Il clima finalmente primaverile di domenica 25 marzo ha accolto a Tregnago (VR) i quasi 2.400 iscritti della Granfondo Tre Valli by Gist, prima prova del circuito di mountain bike più partecipato del nord-est. La gara veronese si è confermata come sempre ad alto livello sotto ogni aspetto, non deludendo le attese. Uno sguardo alle classifiche del circuito dopo questa prima tappa.

Dopo innumerevoli weekend penalizzati dal maltempo, il sole ha finalmente mostrato il proprio volto il 25 marzo, illuminando e riscaldando le meraviglie della Val d’Illasi, della Val Tramigna e della Valle di Mezzane, che ispirano il nome della Granfondo Tre Valli By Gist di Tregnago (VR), prova di apertura del circuito di mountain bike Bike World Zerowind Cup 2018.
Giunta ormai alla 19esima edizione, la granfondo veronese è una manifestazione perfettamente collaudata, che riesce sempre a proporre un pacchetto molto invitante, rappresentato dal percorso (43 km con 1.290 mdsl, tecnicamente completo senza essere troppo impegnativo o pericoloso), dalle manifestazioni di contorno (area expo, event show, ecc.), dalla dislocazione geografica (facilmente raggiungibile dal centro-nord Italia) e dalle indiscusse capacità organizzative dell’intero staff gestito da chi, le competizioni, le ha corse da atleta prima di allestirle da regista.
E Simone Scandola è uno di questi, nella duplice veste di organizzatore della granfondo veronese e coordinatore del circuito Bike World Zerowind. “Anche per questa edizione possiamo ritenerci soddisfatti, abbiamo centrato gli obiettivi. E’ filato tutto liscio, ci pare di avere soddisfatto tutti i 2.400 partecipanti. Area expo molto frequentata, anche perché il pacco gara conteneva un buono per ritirare i gadget presso gli stand. Il percorso piace sempre a tutti, ogni anno cerchiamo di togliere eventuali punti critici che potrebbero causare rallentamenti o cadute. L’aspetto sicurezza atleti è per noi molto importante, non si segnalano incidenti di rilievo se non qualche escoriazione medicata e suturata al Pronto Soccorso. Per quanto riguarda il dopo gara, qualcuno è stato costretto a temporanea attesa per le docce o per il pasta-party, ma con un afflusso di atleti del genere è inevitabile che si crei talvolta un po’ di coda. Diciamo che il circuito Bike World Zerowind è partito nel migliore dei modi, come avremmo voluto che fosse.”

I leader delle classifiche
Chi ben comincia è a metà dell’opera, recita il proverbio popolare. E i 10 attuali leader di categoria del circuito Bike World Zerowind hanno iniziato veramente bene la loro opera di conseguimento dei premi finali, contribuendo anche alla scalata societaria nella speciale classifica team. Sono loro che indosseranno le maglie di capoclassifica delle rispettive categorie durante il secondo appuntamento del circuito, il 29 aprile, ancora tra le colline veronesi ma più prossime al vicentino, quelle di San Giovanni Ilarione e la sua Granfondo del Durello.


ELMT Stefano Ferigo Sportway Cycling Team
M1 Tommaso Vanni - ASD Cicli Taddei
M2 Ivan Degasperi - Giuliani Cicli Arco
M3 Mauro Zanier - Spezzotto Bike Team
M4 Davide Battistello - ASD San Bortolo
M5 Andrea Pendini - Corratec MTB Racing Team
M6 Leonardo Arici - ASD Racing Rosola Bike
M7 Claudio Ranzini - GS Odolese MTB Conca d’Oro
W1 Nicol Guidolin - ASD Gruppo Vulkan MTB
W2 Simona Cè - ASD MTB Pertica Bassa

 

Il calendario del circuito Bike World Zerowind Cup 2018
- 25 marzo 2018 - GRANFONDO TRE VALLI BY GIST - Tregnago (VR) - Percorso unico di 43 km e 1.290 mdsl
- 29 aprile 2018 - GRANFONDO DEL DURELLO - San Giovanni Ilarione (VR) - Percorso unico di 44 km e 1.500 mdsl
- 23 giugno 2018 - LESSINIA LEGEND - Bosco Chiesanuova (VR) - Percorso “Classic” di 55 km e 1.750 mdsl - Percorso “Extreme” di 100 km e 3.600 mdsl
- 1 luglio 2018 -  CRESPADORO BIKE - Crespadoro (VI) - Percorso unico di 43 km e 1.730 mdsl
- 26 agosto 2018 - GRANFONDO TROI TREK - Polcenigo (PN) - Percorso unico di 54 km e 1.930 mdsl
- 16 settembre 2018 - 3EPIC TRE CIME DI LAVAREDO - Auronzo di Cadore (BL) – Percorso “Lavaredo 90” di 91 km e 3.100 mdsl – Percorso “Misurina 70” di 76 km e 1.950 mdsl

 

Per ulteriori informazioni inerenti al regolamento, alle iscrizioni, alle classifiche, ai premi e alle news del circuito Bike World Zerowind 2018 si rimanda al sito ufficiale della manifestazione www.bikeworldzerowind.it e alla pagina Facebook www.facebook.com/bikeworldzerowindcup

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

CHIAMACI

+39 389 68 30 480